Contattaci subito: tel: +39 0331-841577 cell: +39 346-6469266

giuseppecorve@gmail.com

Multifunzione Stiga SMT226 5 in 1

259,00 

Multifunzione Stiga SMT226 5 in 1

Uno strumento per la cura del verde dotato di ben 5 attrezzi diversi. Alimentato da un potente motore a benzina, la sua costruzione permette di passare da una tipologia all’altra di strumento con pochissimi gesti.

1 disponibili

COD d-stiga-smt226 Categorie , , Tag

Descrizione

Multifunzione Stiga SMT226 5 in 1

Cinque diversi strumenti, tutti alimentati dallo stesso motore da 25,4 cc

Asta curva con testina per la manutenzione dei bordi, asta dritta con testina in nylon per la funzione decespugliatore e lama 3T per la vegetazione più fitta, lama da 39 cm per il tagliasiepi e barra da 25 cm per il pruner.

Multifunzione Stiga SMT226 5 in 1

Alimentato da un potente motore a benzina, la sua costruzione permette di passare da una tipologia all’altra di strumento con pochissimi gesti. L’asta smontabile in 2 pezzi permette, con facilità, di trasportare e riporre il decespugliatore ovunque. Grazie alla prolunga inclusa potrete ampliare il raggio di lavoro dei vari accessori

Scheda tecnica  Stiga SMT226
Motore Due tempi
Potenza motore 0.7 kw
Cilindrata 25,4 cm³
Lunghezza barra 25 cm potatore
Sistema di taglio Potatore: catena lub automatica Tagliasiepi: barra denti affilati distanza 25 mm Decespugliatore: testina a 2 fili batti e vai
Lunghezza lama 40 cm tagliasiepi
Larghezza di taglio 43 cm decespugliatore
Impugnatura Mono
Lunghezza prolunga 70 cm
Peso netto Versione decespugliatore 6.77 kg Versione potatore 6.39 Kg Versione tagliasiepi 6.72 Kg

SCOPRI ALTRI MULTIFUNZIONE

Informazioni aggiuntive

Peso 10 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

1 disponibili

Sicuro di voler abbandonare il tuo carrello?

Inserisci la tua mail quì sotto per salvare il tuo carrello e se ci saranno ulteriori promozioni su questo prodotto ti contatteremo!

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed